Un piacere in più per il sesso orale con Masque

22 giugno 2011, 08:44

admin

2

Il prodotto per il sesso orale masqueSe siete amanti del sesso orale e vi piace provare in ogni occasione di sesso qualcosa di nuovo che possa stuzzicare la vostra mente e non solo, allora potrete concedervi qualcosa di nuovo e davvero eccitante. Si tratta di Masque, una nuova scoperta appetitosa che potrà rendere il momento del sesso orale davvero interessante e, soprattutto, gustoso: infatti, Masque si presenta sottoforma di strisce aromatizzate, disponibili in tre gusti, che devono esser poste sulla lingua.

Le strisce Masque, aromatizzate al melone, cioccolato e fragola, vanno applicate sulla lingua prima di iniziare il rapporto orale; in questo modo, il piacere del sesso orale sarà reso ancora più piacevole ed, in particolar modo, gustoso.
Altra particolarità di queste strisce saporite è che aiutano anche dopo il momento del coito, giacché viene rilasciato un piacevole retrogusto di menta che è accompagno, poi, dal definitivo scioglimento della striscia aromatizzata. Insomma, una sorta di sorpresa che sul finale delizierà ancor di più il momento del sesso orale. Il prodotto Masque, lanciato solo poco tempo fa, al momento ha suscitato l’interesse di molti curiosi ed amanti del sesso orale; la novità di queste strisce, infatti, si propone come novità esclusiva che è venduto in confezione dal costo medio di 18 dollari circa.
A questo punto, non rimane altro che farsi coraggio, organizzare una bella serata a casa con il proprio partner o con gli amici di letto e attaccare le strisce sulla zona interessata; in questo modo, il sesso orale potrà avere un gusto più piacevole e si potrà far provare del gusto a chi si trova dall’altra parte. Insomma, un momento di intenso piacere come quello del sesso orale potrà trasformarsi, quasi, in un momento di gusto, come se si stesse gustando un gelato od un lecca lecca!

2 Commenti

  1. Massimo 22 giugno 2011 Replica

    Interessante anche se il sapore della passerina quando la lecchi non ha eguali

  2. Lola Davos 30 novembre 2011 Replica

    condivido, la passerina e il passerotto hanno un sapore unici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *